Le tecnologie attuali permettono di sondare sia morfologicamente che funzionalmente il nostro organismo in maniera affidabile e con sempre minor invasività. La dotazione di ecografi di ultima generazione permette infatti di eseguire esami diagnostici ultrasonografici.
Le indagini finalizzate alle varie specialità grazie l’impiego di sonde con caratteri diversi permettono in tempi brevi, in maniera non invasiva, se necessario in maniera ripetitiva, una diagnosi in ogni distretto e sistema. Grazie l’assoluta non invasività le indagini permettono una monitorizzazione dell’evolutività di ogni tipologia di lesione organica e del suo relativo trattamento.  
Oltre alle indagini dei parenchimi e grazie l’effetto Doppler diventa esplorabile tutto il sistema vascolare, venoso ed arterioso in ogni suo livello.