Prenota Esami di Laboratorio a Milano

Presso il Centro Medico Ambrosiano è possibile svolgere Esami di Laboratorio come Esami del Sangue, Test Sierologici e Esami delle Urine, per scopi sia di prevenzione che di approfondimento.

 

Informazioni sugli Esami di Laboratorio

Gli Esami di Laboratorio sono esami diagnostici che consentono di esaminare i parametri fisiologici dell’organismo, evidenziando possibili squilibri dei normali valori.
Presso il Centro Medico Ambrosiano, gli Esami di Laboratorio comprendono gli Esami del Sangue, i Test Sierologici e gli Esami delle Urine, che possono essere prescritti come esami di approfondimento per delineare un quadro clinico, in presenza di una particolare patologia.

Esami del Sangue e Test Sierologici

Gli Esami del Sangue, o analisi del sangue, sono esami in grado di individuare possibili alterazioni dei valori del sangue, che spesso sono determinate da patologie e malattie ad esso connesse. Inoltre, essi sono particolarmente utili nell’evidenziare possibili squilibri ormonali nella donna e nell’uomo.
Uno dei test che si basa sull’analisi del sangue è il Test Sierologico, che permette di rilevare nel sangue la presenza di anticorpi, o immunoglobuline (Ig), che sono stati prodotti dall’organismo come risposta immunitaria ad agenti patogeni.

Quando è utile fare gli Esami del Sangue e i Test Sierologici?

Gli Esami del Sangue vengono prescritti nel caso insorgano disturbi e sintomi che possano essere ricondotti a varie patologie ematologiche oppure si abbia la necessità di definire un quadro più ampio della problematica del Paziente.
In altri casi, soprattutto a scopo di prevenzione, è consigliabile effettuare Esami del Sangue di routine con cadenza annuale.
Inoltre, presso il nostro Centro Medico, possono essere effettuati Test Sierologici al fine di determinare se l’individuo abbia contratto una particolare infezione o in caso di problematiche come:

  • Infezioni virali
  • Allergie
  • Malattie infettive
  • Malattie epatiche
  • Patologie autoimmuni (artrite, lupus eritematoso sistemico)
  • Mieloma multiplo

Come vengono effettuati gli Esami del Sangue e i Test Sierologici presso il Centro Medico Ambrosiano?

Gli Esami del Sangue e i Test Sierologici consistono in un prelievo di sangue che viene svolto di mattina, quando il Paziente è a digiuno. Il prelievo non è doloroso, tuttavia, gli Infermieri e gli Specialisti del nostro Poliambulatorio sono consapevoli che alcune persone possano avere qualche piccolo disagio, per questo motivo la loro priorità è mettere a proprio agio il Paziente e rasserenarlo. In seguito, il sangue prelevato viene trasferito in una o più provette, a seconda degli esami specifici richiesti, e al Paziente viene applicato sul punto di prelievo un batuffolo di cotone da tenere per qualche minuto.

Quali tipi di Test Sierologici esistono?

Il Test Sierologico può essere di due tipi:

  • Test Sierologico quantitativo: tramite un prelievo di sangue venoso si stabilisce la concentrazione totale di IgA, IgM e IgG, dando un’indicazione sulla quantità di anticorpi presenti nel sangue
  • Test Sierologico qualitativo: indica solamente la presenza o meno di IgM e IgG

Quali anticorpi vengono prodotti dal sistema immunitario in risposta ad agenti estranei? 

Quando il corpo entra in contatto con un antigene, ossia una molecola riconosciuta dal sistema immunitario come estranea e potenzialmente pericolosa, vengono prodotti i seguenti principali anticorpi:

  • Immunoglobuline A (IgA): coinvolte nella difesa da infezioni locali
  • Immunoglobuline M (IgM): coinvolte nella risposta immunitaria primaria in seguito al contatto con un antigene
  • Immunoglobuline G (IgG): rappresentano la classe più importante di anticorpi e sono coinvolte nella risposta immunitaria secondaria in seguito al contatto con un antigene
  • Immunoglobuline E (IgE): coinvolte nelle reazioni immunitarie allergiche
  • Immunoglobuline D (IgD): presenti sulla membrana dei linfociti B, assumendo il ruolo di recettori

Esami delle Urine

L’Esame delle Urine è un test diagnostico che serve per rilevare la possibile presenza di patologie o malattie del tratto urinario. L’esame è inoltre utile sia per scopi di prevenzione sia per monitorare le condizioni di un Paziente affetto da patologia cronica. Infatti, esso si basa su tre caratteristiche principali in grado di permettere una valutazione dell’urina:

  • Caratteristiche fisiche (colore, densità, odore, peso specifico)
  • Caratteristiche chimiche (Ph, proteine, glucosio, nitriti, chetoni, esterasi leucocitaria, presenza di bilirubina)
  • Caratteristiche microscopiche: forniscono informazioni circa la presenza di cristalli, batteri, globuli rossi/globuli bianchi e cellule squamose

Quando fare gli Esami delle Urine?

Presso il CMA, gli Esami delle Urine vengono consigliati nel caso in cui il Paziente manifesti i seguenti disturbi:

  • Dolore addominale
  • Minzione frequente
  • Minzione dolorosa o sensazione di bruciore
  • Difficoltà ad urinare
  • Ematuria: presenza di sangue nelle urine
  • Dolore al fianco destro o sinistro

Inoltre, gli Esami delle Urine possono essere prescritti per evidenziare l’insorgere di patologie e problematiche come:

  • Infezioni urinarie o renali
  • Diabete
  • Calcoli renali
  • Disfunzioni renali
  • Prostatite

Come avviene l’Esame delle Urine presso il Centro Medico Ambrosiano?

La raccolta del campione di urina deve essere effettuata la mattina appena svegli, cercando di raccogliere il secondo getto della minzione in un contenitore sterile, che può essere fornito dal laboratorio del Centro Medico Ambrosiano.
È essenziale stare attenti a non toccare i bordi interni al fine di non alterare la sterilità del contenitore, il quale deve essere consegnato lo stesso giorno della raccolta presso il laboratorio del Centro Medico Ambrosiano, che provvederà ad effettuare le dovute analisi.
I risultati del referto sono generalmente resi noti entro 2 giorni.

Quali esami possono essere compresi negli Esami delle Urine?

A seconda delle esigenze del Paziente, presso il nostro Poliambulatorio è possibile svolgere i seguenti esami:

  • Citologia urinaria: prevista quando viene riscontrato del sangue nell’esame standard, serve per evidenziare cellule anomale connesse a tumori del tratto urinario
  • Urinocoltura: rivela la presenza di batteri che sono responsabili di un’infezione urinaria
  • Uroflussometria: prevista quando si manifestano difficoltà nell’urinare, riconducibili a varie patologie, permette di valutare il flusso urinario, misurandone il volume, la velocità e il tempo impiegato durante la minzione