La branca specialistica si articola sia in ambito medico che chirurgico; è indirizzata a tutte le patologie a carico dell’apparato urinario maschile e femminile e degli organi genitali maschili esterni. Tra le principali patologie di pertinenza maschile l’ipertrofia prostatica e tutte le sue forme degenerative. Accanto a queste i disturbi della minzione  secondari alle calcolosi urinarie e le infiammazioni e neoformazioni vescicali. La visita urologica può essere integrata con lo studio ecografico pelvico e transrettale. In tale ambito specialistico si colloca la visita andrologica per quei pazienti di sesso maschile con problematiche andrologiche.